Apple ed i display “fatti in casa”

Apple ed i display “fatti in casa”

A quanto pare Apple sta sviluppando una tecnologia con cui potrà costruire in casa i display dei suoi dispositivi. Fino ad oggi Apple si è sempre affidata per questo componente importante a società come Samsung ed LG.  Fonte autorevole di questa notizia è Bloomberg, che sostiene anche che la società di Cupertino sta progettando i propri schermi in stabilimenti segreti in California.

Prepariamoci quindi per il futuro ai nuovi MicroLED di casa Apple, che avranno maggiore luminosità e ridurranno i consumi energetici. La tecnologia MicroLED non è proprio una novità assoluta, visto che già nel 2014 la stessa Apple ha acquisito l’azienda specializzata LuxVue Technology.

Sembra quindi avverarsi quanto affermato da Yang Hung-wen, Vice President e General Manager Mobile Display di Chimei Innolux, uno dei colossi dei pannelli in Taiwan: “Apple sostituirà l’LCD con una tecnologia “incredibile” sviluppata interamente in casa”. Questa tecnologa è il LED, uno dei componenti elettronici più antichi e conosciuti al mondo. Realizzarli è semplice, la sfida in atto è quella di ridurli grazie alle moderne tecnologie a dimensioni microscopiche con tutti i vantaggi che da questo processo potranno derivare:  contrasto infinito, nessun motion blur e una gamma cromatica ampissima.